Curriculum di Vitoronzo Pastore

2014 Un anno da non dimenticare

2014 UN ANNO DA NON DIMENTICARE Vitoronzo Pastore

Gennaio, Bari, gli viene conferita una Targa di Riconoscimento dall’Associazione Consiglieri Regionali e l’Associazione ex Parlamentari della Puglia con la seguente motivazione: “Per il  prezioso impegno editoriale nel ricordare i tragici eventi in occasione del 70° Anniversario della strage di Cefalonia”.

Gennaio, Casamassima (Bari), gli viene conferito dall’Associazione Culturale “Amo Casamassima” il Premio Casamassima con la seguente motivazione: “Custode della Memoria”.

Gennaio, Toritto (Bari), Giornata della Memoria, espone la sua personale mostra iconografica itinerante, “La Posta della Divisione Acqui”, presenta il proprio libro “Il massacro della Divisione Acqui”, gli viene conferita una Targa di Riconoscimento dall’Associazione Culturale “Turictum” con la seguente motivazione: “Con gratitudine per l’abnegazione alla ricerca storica finalizzato a far conoscere alle generazioni future il sacrificio di Tanti per la difesa della Patria e la libertà”.

Gennaio, Casamassima (Bari), viene eletto Casamassimese dell’anno 2013 nella categoria “Arte e Cultura”, con la seguente motivazione: Vitoronzo Pastore scava nella storia e nelle storie con amore e passione, guidato però dalla metodicità tipica del collezionista. Ogni sua mostra, libro e progetto parte da Casamassima e le fa ottenere continuamente risonanza mediatica.  Il premio è un riconoscimento al suo studio della storia di tanti casamassimesi e un incentivo a promuoverlo sempre di più, specie alle nuove generazioni.

Febbraio, Casamassima (Bari), In ricordo della Divisione “Acqui” nel 70° Anniversario dell’Eccidio, conversazione sul tema “Cefalonia e Corfù settembre 1943 e sul film-documentario “Onora il Padre” – Storia e Memoria, la Resistenza dei militari italiani a Corfù e Cefalonia. Mostra iconografica “La Posta della Divisione Acqui”.

Aprile, Andria (BAT), Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri, Mostra iconografica itinerante di cartoline della Benemerita “Le Legioni dei Carabinieri Reali” .

25 Aprile, Cassano delle Murge (Bari), 60° Anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo, espone la Mostra Iconografica Itinerante ” La Posta della Divisione Acqui”

Maggio, Adelfia (Bari), espone la sua mostra personale “La vita e le opere di Giuseppe Verdi”, nell’ambito dell’evento dell’Associazione Culturale “Libro Aperto”, gli viene conferita una riconoscenza ” con la seguente motivazione “Per l’ammirevole impegno e l’esemplare dedizione”.

Maggio. Pubblica il suo nuovo libro “I Carabinieri tra la gente – nuovi contributi” in occasione del Bicentenario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri 1814-2014.

Maggio, Brindisi, Riconoscimento dall’Associazione “Alois Alzheimer” di Brindisi per aver devoluto il ricavato  della vendita del libro “Il massacro della Divisione Acqui”.

2 giugno, Palo del Colle (Bari). In occasione della presentazione del libro “Luigi PASCAZIO – il ragazzo nato con l’uniforme”, gli viene conferito una targa di riconoscenza  dal Comune di Palo del Colle e dalla Associazione Culturale dei Militari di Palo del Colle, per il libro “il massacro della Divisione Acqui” con la seguente motivazione “Con immensa gratitudine”.

Giugno, Bari. Partecipa alla mostra “200 anni di Storia a tutela dei cittadini e dell’Arte” organizzato dall’ 11° BTG Carabinieri “Puglia” in collaborazione con l’Associazione Culturale “Italia in Arte” – Brindisi, con oltre 230 cartoline d’epoca dell’Arma, 70 iconografie inedite di corrispondenze dal fronte e di prigionieri della 1a e 2a Guerra Mondiale, inoltre, 23 disegni dei “I piccoli artisti di Casamassima” a tema “Bicentenario della Benemerita”.

Giugno, Lecce. Conferitagli dall’Associazione Culturale “ITALIA IN ARTE” – Brindisi – il Premio Internazionale d’Arte e Cultura “Salvo D’Acquisto” per la pubblicazione del libro “I Carabinieri tra la gente-nuovi contributi”.

Luglio, Brindisi, accetta la nomina di componente del Comitato Scientifico d’Onore alla XV Edizione del Premio Salento Porta d’Oriente 2014.

Settembre, Museo Diocesano di Trani (BAT). Partecipa alla mostra del Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri con la propria collezione di cartoline d’epoca “La corrispondenza della Benemerita”, e disegni a tema “Fiamme d’Argento” dei “I piccoli artisti” di Casamassima (BA).

Settembre, Casamassima (BA). In collaborazione della Associazione Turistica Pro Loco Casamassima, l’Associazione Culturale “Amo Casamassima” e l’Associazione Nazionale Carabinieri Casamassima presentano in anteprima nazionale il libro “I Carabinieri tra la gente”.

Le mostre “I PICCOLI ARTISTI” disegni degli alunni delle scuole di Casamassima a tema “FIAMME D’ARGENTO” e la iconografia itinerante “La POSTA DELLA BENEMERITA”.

Ottobre, Roma. Collabora alle Edizioni del Teatro dell’Opera di Roma alla stesura del “programma di sala” con immagini iconografiche per l’opera “Rigoletto” di Giuseppe Verdi diretta dal Maestro Riccardo Muti.

Dicembre, Altamura (BA) Teatro Mercadante. Partecipa alla mostra del Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri con la propria collezione di cartoline d’epoca “La corrispondenza della Benemerita”, e disegni a tema “Fiamme d’Argento” dei “I piccoli artisti”, disegni degli alunni delle Scuole Primarie di Casamassima (Ba).

Dicembre, Casamassima (Ba) Palazzo Accadia, in occasione del 20° Anniversario dell’Associazione Nazionale Arma Aeronautica, partecipa con la propria collezione alla Mostra Arma Aeronautica con iconografie inedite, cartoline d’epoca, e la Posta Militare della Aeronautica della 1^ e 2^ Guerra Mondiale. Collabora alla stesura del calendario 2015 “Centenario della Grande Guerra 1915-1918”.

Dicembre, Lecce, XV Edizione Premio Salento Porta d’Oriente – “Italia in Arte” di Brindisi, nell’ampia manifestazione gli viene conferito l’Alto Riconoscimento del Premio Internazionale d’Arte “RAFFAELLO SANZIO” e il Premio Speciale per i Diritti Umani “NELSON MANDELA”.

Dicembre, Casamassima, devolve una parte del ricavato della vendita del libro “I Carabinieri tra la gente – nuovi contributi” all’Associazione Comunione è Vita di Casamassima.

Inoltre, centinaia di telefonate ed email inviate dall’Italia, dall’Europa e d’Oltremare, dal tenore: “per cortesia mi aiuti”, ricerche dei propri congiunti, Caduti e Dispersi durante la 2^ Guerra Mondiale, a seguito degli articoli “Campi di Prigionia” del sito: pastorevito.it Molte ricerche si sono concluse positivamente, per altre no. Mi addolora che a distanza di oltre 70 anni, dal mondo, tanta gente non riesce a trovare tracce del proprio caro.

Molti sono stati gli apprezzamenti e recensioni pubblicate su riviste specializzate e numerosi gli encomi ricevuti da personalità civili, militari e politiche, dall’Italia e dall’Estero. Grazie a Voi tutti.

Il regalo di Natale 2014: termino il mio nuovo libro “Sentieri del non ritorno”, i Caduti del 2° Corpo Polacco e i Caduti e Dispersi del Sud-Est barese durante la 2^ Guerra Mondiale. Ė un libro con un lungo percorso di ricerca storica durata quattro anni presso gli Uffici di Stato Civile dei Comuni di Adelfia, Casamassima, Cassano delle Murge, Cellamare, Palo del Colle, Sammichele di Bari e Turi,  i rispettivi Archivi e l’Archivio di Stato di Bari.

Ringrazio la mia famiglia che mi ha incoraggiato non poco durante periodi transitori di particolare difficoltà Ringrazio Associazioni ed amici che a vario titolo hanno collaborato alla buona riuscita organizzativa di progetti ed eventi realizzati.

Buon 2015 a voi tutti, un anno pieno di felicità, di prosperità, successi nel proprio lavoro, di pace, di libertà, di democrazia e di impegni sempre maggiori mirati a promuovere e diffondere la Carta dei Diritti Umani.

tunnel

Categorie

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi