Diritti negati

Buon 2016 Casamassima -Diritti negati – Vitoronzo Pastore

UN 2016 DEDICATO ALLA VISIBILITÀ DEL DIRITTO E DELLA LEGALITÀ

Copia di 3

Per DIRITTO s’intende ciò che è giusto o è sentito o dovrebbe essere sentito come giusto, come improntato a quel complesso di principi morali che regolano i rapporti tra gli uomini in società.

Per LEGALITÀ, invece, è l’essere conforme alla legge e a quanto è da questa prescritto: : legge di un atto, di un provvedimento, dei mezzi adoperati, di una convocazione.

Non ho inventato niente, le definizioni sono state prese dal vocabolario Treccani.

Nel dizionario italiano del Corriere della Sera si trova scritto:

DIRITTO: Insieme di principi codificati allo scopo di fornire ai membri di una comunità regole oggettive di comportamento su cui fondare una ordinata convivenza…

LEGALITÀ: situazione conforme alle leggi. (conformità: di quanto è stato disposto)

Quanti di voi sente che esiste veramente, effettivamente e concretamente il DIRITTO e la LEGALITÀ?.

Osservate con attenzione la foto pubblicata: per mancanza dei contenitori di raccolta dei rifiuti, i cittadini di Casamassima sono obbligati, loro malgrado,  a depositare per terra i rifiuti, indotti dalla Pubblica Amministrazione a un comportamento non consono, infatti si intravede a pochi metri di distanza un contenitore dei rifiuti rovesciato sul marciapiede da oltre un mese  (suolo pubblico, denominato marciapiede, destinato ad altra funzione).

Poi ci sono le tasse, fate la prova a non pagarle! Arriverà l’ingiunzione al pagamento, le minacce al pignoramento ecc. ecc., il dovere esiste per ogni dove, il DIRITTO è una parola astratta, invisibile. Da anni a Casamassima in provincia di Bari, il diritto è inesistente. La nuova Amministrazione comunale di Casamassima ripete da mesi che l’argomento è stato da loro “ereditato”, ci raccomanda di aver pazienza. Un Sindaco precedente diceva la stessa frase e poi arrivò un Commissario Prefettizio e poi un altro Sindaco, e un altro Commissario Prefettizio, dicevano tutti la stessa cosa: faremo… cambierà…

E’ mia abitudine aver pazienza, poiché essa porta buone cose, ma dopo 10 anni la pazienza è finita.

Esistono però altri argomenti non ereditati dalla attuale Amministrazione che potranno emergere in prossimi articoli. Vedrò in quel caso quale spiegazione verrà attribuita ed a chi verrà demandata la colpa.

A presto…

tunnel

Categorie

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi