Diritti negati

Club per l’UNESCO di Bisceglie – 10.12.2016 – Giornata Mondiale per i Diritti Umani – Vitoronzo Pastore

10.12.2016 – Giornata Mondiale per i Diritti Umani – 10 dicembre 2016

1

La giornata Mondiale per i Diritti Umani rimarca l’importanza della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani celebrando e promuovendo tali diritti.

Non importa che tu sia uomo, donna o bambino, non importa quale lingua tu parli e di che colore sia la tua pelle, hai il diritto di non essere venduto, ceduto o trasferito e come tutti gli esseri umani “nasci libero ed eguale in dignità e diritti”.

O almeno in teoria, visto che tali diritti vengono quotidianamente oltraggiati, disprezzati, trasgrediti e violati in tutto il mondo; sono molti infatti i paesi in conflitto nei quali la popolazione civile viene privata dei più elementari diritti. Tali violazioni non mancano neppure all’interno dei confini nazionali, in Italia troviamo infatti ingiustizie palesi.

Il 10 dicembre 1948, a Parigi, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite proclamò la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.  “Dobbiamo impegnarci per garantire le libertà fondamentali e la protezione dei diritti di tutti”.

La Dichiarazione universale è composta da trenta articoli che sanciscono diritti ripartiti in civili, politici, economici, sociali e culturali.

L’obiettivo della giornata è quello di diffondere il messaggio di uguaglianza contenuto nella Dichiarazione universale dei diritti umani celebrando tali diritti ed educando governi e persone a rispettarli.

La Carta internazionale dei diritti dell’uomo, documento che definisce i diritti civili, politici, culturali, economici e sociali che riguardano tutte le persone del mondo alla nascita, senza distinzioni. L’obiettivo della campagna, che ruota intorno al tema dei diritti e delle libertà, è di sottolineare la necessità e l’urgenza di tali diritti, oggi come al momento della loro adozione.

In fondo tutte le persone, anzi più precisamente tutte le creature viventi, catapultate volenti o nolenti su questa palla di pietra che ruota nello spazio che chiamiamo Terra, desiderano solo essere libere e felici, assicurando una discendenza alla propria specie.

A Bisceglie la Giornata  è stata celebrata presso l’Auditorium don Tonino Bello ISS G. Dell’Olio di Bisceglie organizzata  dal  Club per l’UNESCO di Bisceglie Presidente Pina CATINO, Società Operaia di Mutuo Soccorso “Roma Intangibile” Presidente Nicolantonio LOGOLUSO,  Associazione Nazionale Maestri Cattolici Presidente Rosanna LAURO, di concerto con i professori delle classi V° dell’Istituto,  nella convinzione  che  la piena realizzazione dei Diritti Umani prevede l’accesso all’educazione per tutti essendo la Conoscenza  il più potente motore di sviluppo umano, di rispetto e di tolleranza.

Il Dirigente Scolastico I.I.S. Dell’Olio, Prof. Mauro Leonardo VISAGGIO, uniti  nel comune proposito di promuovere la pace attraverso la cooperazione intellettuale a favore dei Diritti e della Dignità e di affrontare sfide nuove ed antiche, quali la povertà e le disuguaglianze, l’esclusione e la discriminazione, hanno focalizzato i riflettori sulla figura dello statista Aldo Moro, ricorrendo quest’anno il centenario della nascita.

A tal fine è stato  presentato il libro di Nicola GIAMPAOLO “Aldo Moro un cristiano verso l’altare e la sua lezione cristiana sulla politica come servizio di carità” Ed. Giuseppe Laterza – Bari ed è stata allestita nel contempo la  Mostra fotografica documentaria “ Aldo Moro in Puglia” a cura dello storico e collezionista, Vitoronzo Pastore.

 2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

tunnel

Categorie

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi