I.M.I. Internati Militari Italiani

CORATO (BA) – ITALY – FESTIVAL “FIERO DEL LIBRO 2018” – Vitoronzo Pastore

 FIERO DEL LIBRO

Ringrazio SECOP-Edizioni di Corato e tutto lo Staff del Festival “FIERO DEL LIBRO” per l’invito e la possibilità datami per commentare la parola da me scelta: “MEMORIA”.

La Memoria, in generale, è quella capacità, comune a tutti gli esseri viventi, di conservare e ricordare traccia del modo di essere e di quello che accade.

Con riferimento all’essere umano è rievocare eventi, immagini, sensazioni.

Nel mio caso la parola “MEMORIA” fa riaffiorare quell’esperienza negativa che va dal 1914 al 1946 dalla quale però, nonostante l’assurdità, il caos, l’evoluzione funesta, sono emersi risvolti che ci hanno portato a migliorare il presente ed a guardare il futuro con occhi diversi.

George Santayana (1863 Madrid – 1952 Roma) affermò: “Coloro che non sanno ricordare il passato sono condannati a ripeterlo”.

Sono stato preceduto da tre parole, in ordine: “PAZZIA” di Mariella STRIPPOLI  – “PACE” di Pina CATINO Presidente Club per l’UNESCO di Bisceglie – “DIO” seguito da un dibattito di parole necessarie per poter cercare Dio, con interventi di Valentino LOSITO, Enzo QUARTO, Alberto TARANTINI, Eliseo TAMBONE e Silvana MANGANO.

Il mio ultimo lavoro: “Stammlager l’incubo della memoria” – Suma Editore, pubblicato nel novembre 1917 è una riflessione sulla dolorosa esperienza degli Internati Militari Italiani nei Campi di Concentramento nazisti dopo l’8 settembre 1943 e, ben si avvicenda con la parola “DIO”, i nazisti, infatti, si sostituirono a Dio, come padroni della vita degli esseri umani; con la parola “PACE”,  cui i nazisti ignoravano il significato, la parola “PAZZIA”, che è stata definita da molti, e che secondo me dovrebbe essere annoverata come sinonimo di NAZISMO in sé.

 

tunnel

Categorie

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi