PREMIO SALENTO PORTA D'ORIENTE - Vitoronzo Pastore

Premio Internazionale d'Arte NETTUNO
Premio Speciale Diritti Umani SPARTACUS

Sabato 15 Dicembre 2012 - Teatro "G.Paisiello" - LECCE

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 
 
Vitoronzo Pastore

Vitoronzo Pastore è nato a Casamassima il 23 novembre 1948 e ivi risiede.

Dopo la scuola d’obbligo frequenta l’Istituto Professionale Industria e Artigianato “N. Chiarulli” di Acquaviva delle Fonti (Bari).

Nel 1967 si arruola volontario nella Guardia di Finanza, prestando servizio fino al 1972.

Nel 1973 è dipendente presso la “Casa di Cura S. Pio X” di Milano; nel 1974 frequenta il Corso di Infermiere Generico.

Nel 1975 si trasferisce presso l’Istituto Neurologico “C. Besta” di Milano, prestando servizio fino al 2003. Nel 1978-81 frequenta la scuola di Infermiere Professionale presso l’Istituto dei Tumori di Milano.

Al “C. Besta” collabora come paramedico a diverse ricerche scientifiche, soprattutto le malattie extrapiramidali, sclerosi multipla, Alzheimer, ricevendo apprezzamenti ed encomi.

Da pensionato continua la sua passione per la filatelia e intensifica l’interesse per la Storia Postale Militare I e II Guerra Mondiale, corrispondenza di Prigionieri di Guerra, documentazione militare in genere, cartoline d’epoca illustrate, paesaggistiche e opere liriche. Ha collaborato alla fondazione “Associazione Culturale Filatelico-numismatica Casamassimese”.

2004 Bari - Expolevante. Partecipa alla mostra “Aerofilatelia e Astrofilatelia” con “Storia Postale Militare Numerale 2a Guerra Mondiale”.

2005 Bari - Expolevante. Partecipa alla mostra “Storia Postale Tradizionale Tematica Maxifilia e Giovanile” con “Musica lirica in cartolina”.

2005 Taranto. Partecipa alla mostra Sociale dell’A.I.C.P.M. (Associazione Italiana Collezionisti Posta Militare) con “Posta militare numerale 2a Guerra Mondiale”. Riceve la medaglia di Vermeil dall’A.I.C.P.M. e la Targa dal Circolo Filatelico Numismatico Tarantino.

2010 Bari - “Sala Murat”. Partecipa alla mostra “L’Arma dei Carabinieri, tra Arte e Società” con cartoline d’epoca dell’Arma. Successivamente la mostra diviene permanente presso la Sala Rappresentanza dell’11° Battagione Carabinieri in Bari.

2010 Molfetta (Bari). Partecipa alla 53a Mostra “Filatelia e Società” con “Musica lirica in cartolina”.

2011 Bari - “Sala Murat”. Partecipa alla Mostra “l’Arma dei Carabinieri nella Storia d’Italia” con cartoline d’epoca e corrispondenza dei militi dell’Arma. Successivamente, la mostra diviene permanente presso la Sala Rappresentanza dell’11° Battaglione Carabinieri Puglia in Bari.

2011 luglio Casamassima(Bari) Presenta il suo libro “Dietro il filo spinato”, documenti e testimonianze dei soldati italiani prigionieri degli Alleati e internati dai Tedeschi 1940-45, Editore Suma di Sammichele di Bari (BA).

2011 Molfetta (Bari). Partecipa alla 54a mostra per i “150 anni dell’Unità d’Italia” con due sezioni: “Documenti e testimonianze dei Prigionieri di Guerra 1940-45” delle Città di Molfetta, Terlizzi, Bisceglie, Giovinazzo, Corato, Ruvo di Puglia; Cartoline Reggimentali e tributo all’unificazione dell’Italia”.

2011 Castellana Grotte (Bari). Partecipa alla mostra “Giorno dell’Unità Nazionale”, corrispondenza militare e Prigionieri di Guerra degli I.M.I. delle cittadine della Provincia di Bari di Castellana, Putignano, Noci, Alberobello.

2011 Casamassima (Bari) - “Casa degli Artisti”. Partecipa alla “Mostra d’Arte e Artigianato” con esposizione di figurine “Liebig”.

2011 Lecce. L’Associazione Culturale “Italia in Arte” gli conferisce il Premio Speciale per i Diritti Umani “Giuseppe Garibaldi”.

2012 Bari. “Giorno della Memoria” al Parlamento Regionale dei Giovani, nel ricordo dei militari pugliesi internati (I.M.I.) presentazione del proprio libro "Dietro il filo spinato".

2012 Bari - I.I.S.S. Marconi. “Memoria il pensiero libero dell’Umanità”. Mostra iconografica inedita di documentazione degli I.M.I. della città di Bari.

2012 Bari - “Sala Murat”. Partecipa alla mostra “L’Arma, l’Arte e la Società Civile” con cartoline d’epoca Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia di Pubblica Sicurezza, Marina Militare, Aeronautica Militare, Alpini, Bersaglieri. Successivamente, la mostra diviene permanente presso la Sala Rappresentanza dell’11° Battaglione Carabinieri Puglia in Bari.

2012 Adelfia (Bari). Riconoscimento dalle Associazioni Culturali adelfiesi  “Dove l’Arte incontra la Storia” per il Libro “Dietro il filo spinato”, mostra degli I.M.I Adelfiesi, corrispondenza dai lager nazisti.

2012 Palo del Colle (Bari). Mostra Fotografica e documenti storici Palesi in occasione del 94° Anniversario della Vittoria e Giornata delle Forze Armate.

2012 Turi (Bari). “Nel cuore della nostra storia”, Mostra cartoline d’epoca di Turi, iconografie documentali degli I.M.I. Turesi, corrispondenza dai Campi di Prigionia tedeschi (1940-45).

2012 Lecce. L’Associazione Culturale “Italia in Arte” gli conferisce il Premio Internazionale per l’Arte “Nettuno” con la seguente motivazione: "Per la importanza delle articolazioni tematiche messe in atto nel campo delle arti visive, frutto di indiscutibili intuizioni intelettuali e di finezze culturali".

2012 Lecce. L'Associazione Culturale "Italia in Arte" gli congerisce il Premio Speciale per i Diritti Umani “Spartacus” con la seguente motivazione: Per il sapiente impegno individuale, sociale e professionale profuso, cruciale ed innovativo, che rivela, alle generaszioni future, l'essenziale messaggio di Pace e di Libertà".

2012 Bari. Riconoscimento dall’A.N.G.S.A (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) per il contributo ricavato dalla vendita del libro “Dietro il filo spinato”.

2012 Casamassima (Bari). L’Associazione Turistica Pro Loco del Comune di Casamassima gli conferisce il Premio Letterario “Vincenzo Camardella” per il libro “Dietro il filo spinato”.

2013 Milano - “Salone Internazionale del Francobollo”. Patecipa alla mostra con iconografie e documenti degli I.M.I. (Internati Militari Italiani). Citato dalle Poste Italiane nel catalogo di Milanofil con la seguente recensione: Internati Militari Italiani di Vitoronzo Pastore - La prigionia e l'internamento in periodo bellico erano scanditi non solo dalla poca corrispondenza scambiata con le famiglie ma anche dai documenti che accompagnavano i militari nel loro peregrinare tra i vari campi. Nella collezione vengono presentati numerosi tipi di documenti, tra cui alcuni perticolarmente toccanti".

2013 Aprile Bari - Intervento alla conferenza "La storia di Vittoriano Cimmarrusti" l'Eroe di Gunu Gadu.

2013 Maggio Casamassima (Ba) - Libreria-Caffetteria “Macondo”. “Conoscersi con la storia e la cultura”, mostra iconografica di documenti e corrispondenza prigionieri di guerra 1940-46, divisa in tre sezioni: dall’11 al 18 - I.M.I. “Concittadini casamassimesi”; dal 20 al 25 - I.M.I. della Provincia di Bari, dal 27 maggio al 6 giugno I.M.I. dei Lager nazisti.

2013 Giugno Bari - Partecipa alla mostra “Omaggio all’opera sociale dei Carabinieri attraverso l’opera d’arte”, organizzata dal Comando dei Carabinieri dell’11° Battaglione Puglia di Bari in collaborazione con l’Associazione “Italia in Arte”, con “cartoline storiche dedicate all’Arma dei Carabinieri e rarissimi bandi ottocenteschi dei Carabinieri Reali della Legione di Bari”.

Luglio 2013 Brindisi – Conferimento di mandato ed investitura “Membro del Comitato Scientifico d’Onore   2013 dell’ Associazione Culturale “Italia in Arte” per le iniziative Culturali:

-   VII Edizione del Premio “Speciale per i Diritti Umani” 2013.

-   XIV Edizione del Premio “Salento Porta d’Oriente”, Premio Internazionale d’Arte.

-   Edizione Speciale dell’Albo di dedica Istituzionale riferita al 200° Anniversario dell’Arma dei Carabinieri.

2013 agosto, Casamassima (Bari) In collaborazione con l’Associazione Turistica Pro Loco di Casamassima organizza una mostra personale in occasione del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, “Verdi e le sue opere”, omaggio a Richard Wagner nel 200° anno della sua nascita, omaggio a Pietro Mascagni nel 150° anno della sua nascita.

2013 settembre, Pubblica il suo nuovo libro “Il massacro della Divisione Acqui” 1939-1943, Testimonianze dei sopravvissuti.

2013 settembre Bari, gli viene conferito “Attestato di Merito” dal giornale internazionale on line aderente alla F.U.S.I.E. “Il Corriere di Puglia e Lucania”, con la seguente motivazione: "Per l'originalità dell'apporto culturale e la costante attenzione dimostrata nei confronti della Storia italiana richiamando l'attenzione di tutti verso i grandi valori del passato, pilastri del futuro".

2013  settembre, Casamassima (Ba), presenta il proprio libro “Il massacro della Divisione Acqui” e mostra “Corrispondenze dei ragazzi della Acqui”.

2013 novembre, Palo del Colle (Bari), mostra personale iconografia itinerante “La Posta della Divisione Acqui”

2013 novembre, Cassano delle Murge (Bari), presentazione del libro “Il massacro della Divisione Acqui”, gli viene conferito una “Targa Riconoscimento” dal Comune di Cassano delle Murge con la seguente motivazione: "Per aver ridato vita ai militari italiani di Cefalonia 1943-2013".

2013 novembre Roma, collabora alle Edizioni del Teatro dell’Opera di Roma alla stesura del “programma di sala” con immagini iconografiche per l’opera “Ernani” di Giuseppe Verdi diretta dal Maestro Riccardo Muti, spettacolo inaugurale stagione lirica 2013-2014.

2013 dicembre Bari, al Sacrario Militare Caduti d’Oltremare espone la sua personale mostra “La Posta della Divisione Acqui”.

Dicembre 2013 Lecce  –  XIV Edizione Salento Porta d’Oriente 2013 - Conferitagli dall’Associazione Culturale "Italia in Arte" il PREMIO INTERNAZIONALE D’ARTE “Apollo” con la seguente motivazione: “Per aver seminato, con le Sue scelte, applicate alle strategie interpretative contemporanee, la Gemma di una esclusiva quanto personale indagine, tesa alla individuazione di nuovi modelli di pensiero”.

Dicembre 2013 Lecce – VII Edizione Salento Porta d’Oriente 2013 -Conferitagli dall’Associazione Culturale "Italia in Arte" il “PREMIO SPECIALE per i DIRITTI UMANI”  “Francesco il frate di Assisi” con la seguente motivazione: “Per aver implicato, attraverso la Sua Opera di Vita e Professionale, l’Alto senso di Democraticità del “Sapere”, che si riflette in un “Sapere” per le Democrazie di tutto il mondo”.

Gennaio 2014 Bari, conferita Targa di Riconoscimento dall’Associazione Consiglieri Regionali e l’Associazione ex Parlamentari della Puglia con la seguente motivazione: “Per il  prezioso impegno editoriale nel ricordare i tragici eventi in occasione del 70° Anniversario della strage di Cefalonia”.

Gennaio 2014 Casamassima (Bari), conferita dall’Associazione Culturale “Amo Casamassima” il Premio Casamassima con la seguente motivazione: “Custode della Memoria”.

Gennaio 2014, Toritto (Bari), Giornata della Memoria, espone la sua personale mostra iconografica itinerante “La Posta della Divisione Acqui”, presenta il proprio libro “Il massacro della Divisione Acqui”, conferita Targa di Riconoscimento dall’Associazione Cuturale “Turictum” con la seguente motivazione: “Con gratitudine per l’abnegazione alla ricerca storica finalizzato a far conoscere alle generazioni future il sacrificio di Tanti per la difesa della Patria e la libertà”.

Gennaio 2014 Casamassima (Bari), Eletto Casamassimese dell’anno 2013 nella categoria “Arte e Cultura”, con la seguente motivazione: Vitoronzo Pastore scava nella storia e nelle storie con amore e passione, guidato però dalla metodicità tipica del collezionista. Ogni sua mostra, libro e progetto parte da Casamassima e le fa ottenere continuamente risonanza mediatica.  Il premio è un riconoscimento al suo studio della storia di tanti casamassimesi e un incentivo a promuoverlo sempre di più, specie alle nuove generazioni.

2014 febbraio, Casamassima (Bari), In ricordo della Divisione “Acqui” nel 70° Anniversario dell’Eccidio, conversazione sul tema “Cefalonia e Corfù settembre 1943 e sul film-documentario “Onora il Padre” – Storia e Memoria, la Resistenza dei militari italiani a Corfù e Cefalonia. Mostra iconografica “La Posta della Divisione Acqui”.

2014 aprile, Andria (BAT), Bicentenario dell'Arma dei Carabinieri, Mostra iconografica itinerante di cartoline della Benemerita "Le Legioni dei Carabinieri Reali" .

2014 aprile, Cassano delle Murge (Bari), 25 aprile 2014 60° Anniversario della Liberazione dell'Italia dal nazi-fascismo espone la Mostra Iconografica Itinerante " La Posta della Divisione Acqui"

2014 maggio, Adelfia (Bari), espone la sua mostra personale "La vita e le opere di Giuseppe Verdi", nell'ambito dell'evento dell'Associazione Culturale "Libro Aperto", gli viene confertio una riconoscenza " con la seguente motivazione "Per l'ammirevole impegno e l'esemplare dedizione".

2014 maggio, Pubblica il suo nuovo libro in occasione del Bicentenario della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri 1814-2014 "I Carabinieri tra la gente - nuovi contributi".

2014-2 giugno, Palo del Colle (Bari), in occasione del commovente libro "Luigi PASCAZIO" - il ragazzo nato con l'uniforme - a cura di Antonio Loconte, alla presenza di "genitori coraggiosi" gli viene conferito una targa di riconoscenza  dal Comune di Palo del Colle e dalla Associazione Culturale dei Militari di Palo del Colle, per il libro "il massacro della Divisione Acqui" con la seguente motivazione "Con immensa gratitudine".

2014 giugno Bari. Partecipa alla mostra "200 anni di Storia a tutela dei cittadini e dell'Arte" organizzato dall' 11° BTG Carabinieri "Puglia" in collaborazione con l'Associazione Culturale "Italia in Arte" - Brindisi, con oltre 230 cartoline d’epoca dell’Arma, 70 iconografie inedite di corrispondenze dal fronte e di prigionieri  della 1a e 2 a Guerra Mondiale, inoltre, 23 disegni dei "I piccoli artisti di Casamassima" a tema "Bicentenario dell'Arma".

2014 giugno Lecce, Conferitagli dall'Associazione Culturale "ITALIA IN ARTE" - Brindisi - il Premio Internazionale d'Arte e Cultura "Salvo D'Acquisto" per la pubblicazione del libro "I Carabinieri tra la gente-nuovi contributi".

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 
 
Premio Speciale per i Diritti Umani 2011

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com