I.M.I. Internati Militari Italiani

PALO DEL COLLE (BA) – PRESENTAZIONE LIBRO STAMMLAGER L’INCUBO DELLA MEMORIA – Vitoronzo Pastore

Presentazione del volume compendiato in tre tomi “Stammlager l’incubo della memoria” di Vitoronzo Pastore, SUMA Editore

Palo del Colle 9 giugno 2018

Il Comune di Palo del Colle, al fine di aumentare la consapevolezza dei Diritti Umani  “LEGGERE, è mio diritto”, il 9 giugno ore 19.00 presso  la Sala Consigliare del Comune di Palo del Colle, il Gruppo Interforze Onlus di Palo del Colle, Trainer, con la collaborazione dell’A.N.C.R., Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Sezione di Casamassima,   presentano “STAMMLAGER, l’incubo della memoria” di Vitoronzo Pastore, storico e collezionista della 1^ e della 2^ Guerra Mondiale.

Dopo la cerimonia di apertura di F.Rp. Pina Catino, Presidente Club per L’UNESCO di Bisceglie, il saluto del Sindaco Dott.ssa Anna ZACCHEO e dell’Ass. alla Cultura Dott.ssa Sapia PUGLIESE, seguirà il Presidente Vito Mitaritonna del Gruppo Interforze che interverrà su Pace e Diritti Umani per scoprire il piacere di leggere di un rinnovato rispetto per i contributi insostituibili di coloro che hanno promosso il progresso sociale e culturale dell’umanità.

Interverranno oltre all’Autore, il cav. Dr Michele MIULLI, Ufficiale dei Carabinieri, Dr. Giovanni LANZELLOTTO, avvocato, dr. Gustavo DELGADO, giornalista.

L’incontro sarà moderato dalle giornaliste Francesca Dell’AIA e Luna PASTORE.

 Oltre 1700 pagine, 48 capitoli che navigano tra testimonianze e bestialità dell’essere umano, l’Autore ha voluto dare voce a coloro che, in varie forme, offrirono la loro vita per la Libertà e per la Pace, ancora oggi non ascoltati!

Pagine dell’opera riportano gli I.M.I. della Città di Palo del Colle:

Michele MASIELLO, Vito LA PIETRA, Marino DACHILLE, Mauro DE CEGLIE, Gaetano COLAIZZO, Pietro CENTRONE, Carlo D’AMBROSIO , Giovanni AMENDOLARA, Nicola CASSANDRA, Francesco SPADAFINA, Domenico SANGIRARDI, Nicolò STALLONE, Elia VITANTONIO, Domenico SAULLE, Primo MASON, Michele MAZZARONE.

I tomi contengono Pizzini lanciati dai vagoni-bestiame transitati alle stazioni ferroviarie di Trento, di Bolzano, di Treviso, di Venezia e intermedie dopo l’8 settembre 1943.

L’elenco di tutti i Campi dei Prigionieri di Guerra in Germania e Territori occupati, i vari tipi di Stalag, le loro mini-storie e le rispettive corrispondenze di quasi tutte le Regioni d’Italia.

Due capitoli sono dedicati alla documentazione Tedesca: Interruzioni di fine rapporto di lavoro dai diversi Campi; Schede e tessere di lavoro; Attestati di trasformazione a lavoratori civili; Schede sanitarie e di ricovero; Carte d’identità rilasciate dai Campi di liberazione in attesa di rimpatrio; Messaggi della C.R.I.; Lasciapassare dai vari Comandi.

Corrispondenze dai Campi di lavoro tramite cartoline Postali tedesche. Un capitolo è dedicato all’eccidio della Divisione Acqui e un’altro ai Campi degli strazi dell’animo; si interpongono capitoli dedicati agli I. M. I. di Città, Province e Comuni italiani.

Il Campo di Lavoro di Schöneweide (Berlino), Mostra-Museo “Tra più Fuochi”.

I diari del Ten Col Michele Abbadessa durante la permanenza al Campo Raccolta ex Internati Italiani di Spremberg. Sogni di fame.

Oltre 60 messaggi della Croce Rossa Internazionale; 70 documenti I.M.I. in bilingue; libretti di lavoro; 50 cartoline postali tedesche inoltrate dai Campi di lavoro; 18 piastrine prigionieri di guerra dei vari Stalag; oltre 70 cosiddette “schede di cattura” e trascrizioni di circa 1.300 corrispondenze da e per gli Stammlager; centiania di immagini degli Stammlager, dei Protagonisti e dei Monumenti dei Caduti dei Comuni italiani.

Tantissime sono le Testimonianze italiane ed estere.

Il “libro” è stato insignito dal Premio Internazionale per i Diritti Umani “Victor Hugo” dall’Accademia Italia in Arte nel Mondo.

Hanno aderito: Accademia delle Culture e delle Scienze Internazionali, ANSI Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia Sezione di Casamassima, ArcheoClub d’Italia Onlus Sede di Bisceglie, Pro Loco Casamassima Associazione Turistica, l’Onda perfetta associazione di volontariato

 Ad impreziosire la presentazione una Mostra “Una Collezione per la Pace”, della corrispondenza degli I.M.I. delle Città di Palo del Colle, Modugno, Grumo Appula, Toritto, Bitetto e altri documenti d’importanza storico-archivistica, tutto in originale,  a cura dell’Autore

 Il ricavato della vendita sarà devoluto in beneficenza.

Cartolina dello Stalag VIII B (344), dislocato a Lamddorf (Polonia), manoscritta il 23.7.44 da Michele MASIELLO, matricola 84247, campo di lavoro 344, inoltrata per Palo del Colle (Bari)

Carissimi genitori, il mio stato di salute è buono, spero che sia così per tutti voi. Scrivetemi spesso, non ricevo vostre notizie da mesi. Sono in pensiero. Saluti e baci da vostro figlio Michele.

Cartolina dello Stalag XVII A, dislocato a Kaidersteinbruch (Austria), manoscritta il 10.1.44 da Vito Leonardo CONTEDUCA, matricola 148966, campo di lavoro A-1833, inoltrata il 27.1.44 per Modugno (Bari)

Cartolina di risposta per lo Stalag X A, dislocato a Schleswig (Germania), manoscritta X B dislocato a Sandbostel, inoltrata l’1.7.44 dall’Ufficio postale di Grumo Appula per Nicola DI GIORGIO, matricola 202948, campo di lavoro 347

 Cartolina dello Stalag XVII A, dislocato a Kaidersteinbruch (Austria), manoscritta il 19.12.44 da Michele MACCHIA, matricola 15200, inoltrata per Toritto (Bari)

Carissimi genitori, vi ho scritto diversi biglietti e cartoline, spero che vi siano arrivati. Io sto bene, così spero di voi tutti. Scrivetemi presto, fatemi passare l’ansia. Saluti e baci a tutti da vostro figlio Michele.

Cartolina dello Stalag VI A, dislocato ad Hemer (Germania), manoscritta il 16.5.44 da Vito MARZILIANO, matricola 3670, inoltrata per Bitetto (Bari), timbro di arrivo il 14.7.44, oltre un mese della dipartita (6.6.44)

Miei cari genitori, vi faccio sapere che sto bene, vorrei da voi speranze di buone notizie. Saluti ai fratelli e alle sorelle, baci ai nipotini e a voi i più calorosi abbracci e baci, vostro figlio Vito.

 Il Commissariato Generale Onoranze Caduti in Guerra notifica la sepoltura di:

Nome: VITO Cognome: MARZILIANO Data di Nascita: 4.12.1923 Luogo di Nascita: Bitetto Data Decesso: 6.6.1944 Luogo Decesso: – Luogo Sepoltura: Freising – Neustift Friedhof

tunnel

Categorie

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi