Associazione Nazionale Combattenti e Reduci - Sezione di Casamassima

I RAGAZZI DELLA DIVISIONE ACQUI – Vitoronzo Pastore

I RAGAZZI DELLA DIVISIONE ACQUI

Altre 8 corrispondenze si aggiungono alla mia già nota collezione “I Ragazzi della Divisione ACQUI”. Quei nostri papà, quei nostri nonni trucidati dai Tedeschi e i sopravvissuti subirono le malvagità estreme, le azioni crudeli, i comportamenti disumani e crimini negli Stammlager Tedeschi.

Fronte e retro di franchigia illustrata dell’11ª Armata, manoscritta il 2.9.43 da Antonio SURIANO, inquadrato nel 317 Reggimento Fanteria ACQUI, inoltrata il 4.9.43 dall’Ufficio P. M. 2 dislocato ad Argostoli  (Cefalonia), timbro lineare del Reggimento, per Catanzaro. Antonio SURIANO, nato il 26 maggio 1914 a Catanzaro, moriva il 27 settembre 1943 a Cefalonia, trucidato dai Tedeschi.

Fronte e retro di busta del 33° Artiglieria Difesa Frontiera ACQUI, affrancata con c. 50 p.a. “Pegaso”, manoscritta da Aldo VISINI e inoltrata il 21.8.43 dall’Ufficio P. M. 2 dislocato ad Argostoli (Cefalonia)

Retro di busta affrancata con c. 50 della serie “Imperiale”,  manoscritta da Ferruccio GIROLDI inquadrato nella 10ª Compagnia – 3° Battaglione – del 17° Reggimento Fanteria ACQUI, inoltrata il 26.8.43 dall’Ufficio P. M. 2 dislocato ad Argostoli (Cefalonia), timbro lineare del 17° Reggimento. Prelevata e restituita dalla Censura il 3.9.43, 81R di Milano

Fronte e retro di busta per via aerea affrancata lire 1 (coppia verticale  c. 50 “Imperiale” soprastampati P.M., Posta Militare), manoscritta da Francesco SAPORITO della 1ª Compagnia -1° Battaglione della Regia Guardia di Finanza, inoltrata il 30.7.43 dall’Ufficio P. M. Sezione A dislocato nell’isola di Santa Maura, per Roma

Biglietto postale per via aerea, affrancato con c. 50 “Imperiale”, manoscritto dal sergente Andrea TRAVERSE, inquadrato  nell’11ª Compagnia – 3° Battaglione del 18° Reggimento Fanteria ACQUI, inoltrato il 1° settembre 1943 dall’Ufficio P. M. 412 dislocato a Corfù, per Roma; timbro lineare del 18° Reggimento

        

Biglietto postale manoscritto il 30.8.43 da Tarcisio COLOMBO, inquadrato nella 3ª Compagnia – 1° Battaglione del 317° Reggimento Fanteria ACQUI, inoltrato dall’Ufficio P. M. 2 dislocato ad Argostoli (Cefalonia), per Usmate-Velate (Milano), timbro di arrivo il 7.9.43

Franchigia per via aerea affrancata con c. 50 “Imperiale”, manoscritta dal sottotenente Giuseppe FEDE, inquadrato nella 4ª Compagnia – 1° Battaglione del 18° Reggimento Fanteria ACQUI, inoltrata il 17.5.43 dall’Ufficio P. M. 2 Sezione A dislocato a Corfù, per Bologna e reinviata a Carassai (Ascoli Piceno); timbro di tondo di Reparto

Biglietto postale per via aerea, affrancato con c. 50 “Imperiale”, manoscritto da Ottavio TURAZZA, inquadrato nel 33° Gruppo Cannoni47/32 ACQUI, inoltrato il 20.6.42 dall’ufficio P. M. 2 dislocato a Corfù; timbro tondo del Reparto

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi