Il massacro della Divisione Acqui

Quotidiano di Bari 12 novembre 2013

                                                                                                                  12 novembre 2013

VINCENZO VOLEVA ESSERE UNA RONDINELLA

In “Il massacro della Divisione Acqui” di Vitoronzo Pastore, brillano in mezzo a tante testimonianze le lettere scritte da un soldato di Martignano

Continua Vitoronzo Pastore a emozionare raccogliendo testimonianze relative ai soldati caduti e dispersi durante la seconda guerra mondiale…

…fra i tanti volti cari scegliamo quello di Vincenzo Rosato un soldato nato a Martignano (LE)…

…imbarcato sulla nave Ardena destinata al trasporto alla terra ferma di un migliaio di uomini della Acqui destinati ai campi di lavoro nazisti. Dopo aver urtato una mina, quella nave andò a fondo. Si salvarono solo 120 prigionieri. Tra questi non c’era Vincenzo. Appresa la notizia, la madre per il resto della vita non volse più lo squardo al mare.

la nave Ardenia

 

tunnel

Categorie

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi