1a Guerra mondiale

Vito Onofrio DE COSMIS di Casamassima (BA)

Vito Onofrio DE COSMIS

Il foglio matricolare specifica che De Cosmis Vito Onofrio nacque il 7 gennaio 1880 a Casamassima, da Rocco e da Aurelia Borrelli, di professione contadino. Il 25.4.16 si presentò al D. M. per chiamata alle armi, fu assegnato alle Centurie. Il 5.6.17 venne inviato al Deposito del 61° Reggimento Fanteria e il 5 luglio al 112° Rgt Fanteria. Il 19 giugno 1917 si disperse sul monte Mosciagh e rilasciato la dichiarazione di Irreperibilità il luglio 1918.

Il registro di morte attesta che Vito Onofrio De Cosmis nato a Casamassima il 7 gennaio 1880 da Rocco e da Aurelia Borrelli, ammogliato con Teresa Verna, soldato della 2ª Compagnia del 112° Reggimento Fanteria, decedeva il 19 giugno 1917 sul monte Mosciagh, sull’altipiano di Asiago, in combattimento. La Banca Dati di “Onorcaduti” determina come segue: De Cosmis Vito Onofrio di Francesco, soldato del 112° Reggimento Fanteria, nasce il 7 gennaio 1880 a Casamassima, è disperso il 19 giugno 1917 sull’altopiano di Asiago in combattimento.

Nota storica – Il 111° e il 112° Reggimento Fanteria formavano la Brigata Piacenza. Venne costituita il 15 marzo 1915; Il Comando di Brigata dal Deposito del 25 Rgt di Fanteria e il 111° e dai Depositi del 24°, 26°, 62° e 65°; il 112° Rgt dai Depositi del 61°, 62° e 65°. Il 19 giugno la Brigata Piacenza riprese l’azione su q.1476, (zona di Asiago), il nemico vigilantissimo, rigettò l’attacco che produsse la perdita di circa 400 uomini di cui 25 ufficiali. È da ritenere che il nostro Vito Onofrio De Cosmis sia morto nel fatto d’arme sopra citato.

Vito VERNA di Casamassima (BA)

To Top