Eventi a Casamassima (Bari)

Casamassima Mostra Corrispondenza Divisione Acqui-Divisione Martire – Vitoronzo Pastore

Mostra Corrispondenza Divisione Acqui – Divisione Martire presso il Caffè Letterario Macondo di Casamassima

CORRISPONDENZE DEI RAGAZZI DELLA ACQUI

Organizzata da Vitoronzo Pastore con la collaborazione dell’Associazione Turistica Pro Loco di Casamassima, l’Associazione Culturale Italia in Arte, l’Associazione Alois Alzheimer di Brindisi, Casamassimaweb.it\La Voce del Paese, Il Corriere di Puglia e Lucania, Caffè letterario Macondo di Casamassima, sono state esposte cartoline illustrate e corrispondenze dei ragazzi della Divisione Acqui.

La mostra, visitata da molti, è rimasta aperta dal 19 al 28 settembre in via Verdi n. 5 suscitando disposizione d’animo di particolare attenzione   e desiderio di sapere  per la presenza di corrispondenze inviate in Patria da Cefalonia e Corfù  prima dell’8 settembre 1943, manoscritte da militi, tra cui alcuni particolarmente toccanti, giorni dopo caddero in combattimento, dispersi in combattimento, trucidati dai tedeschi.

11 -mostra

12 -mostra

13 -mostra

14 -mostra

5 -mostra 4 -mostra

6 .mostra 8 -mostra

9 -mostra

Inoltre, poco nota è la manifestazione di dissenso antifascista iniziata dopo il 25 luglio 1943, alle cartoline e biglietti postali per le FF.  AA. in franchigia, tutte di propaganda fascista con impresso il fascio, disegni e frasi di Mussolini, questi venivano cancellate a penna da molti scriventi, emblematica la cancellazione tramite scappellamento dell’anno fascista accanto alla data all’interno del timbro postale utilizzati dagli Uffici Postali Militari. Tra questi troviamo le testimonianze inoltrate da L’Uffici di Posta Militare n° 2, L’Ufficio P. M. n° 2  Sezione A e l’Ufficio P. M.  n° 412 assegnate alla Divisione Acqui.

tunnel

Categorie

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi